Condizioni generali di vendita

Oggetto

Le presenti condizioni disciplinano la vendita di autorizzazioni di viaggio elettronico (AVE), o visti provvisori, per l'entrata sui territori di paese straniero esigente queste formalità. Questi servizi sono commercializzati dalla società LeikoWeb – KempHouse – 152,160 City Road – London.

Il sito web: www.travel-esta.com non è un sito ufficiale dei servizi dell'immigrazione.

I servizi AVE proposti sono prestazioni destinate ad assisterli in tutte le vostre pratiche amministrative, nel quadro di un soggiorno o di un transito all'estero. Il prezzo fatturato copre tutte le spese dei servizi d'immigrazione, come pure tutte le spese di gestione, d'amministrazione, d'archiviazione, e di spedizione per posta elettronica della vostra autorizzazione di viaggio personale.

Nel quadro dei servizi AVE, i clienti dispongono di un hotline telefonico della lunedì a sabato di 09:00 a 20:00 per essere assistiti in tutti i loro passi di conseguimento d'AVE o visti provvisori.

In caso di perdita, i clienti possono chiedere, in qualsiasi momento, per telefono o per posta elettronica che sia comunicata loro una copia del loro AVE.

I clienti hanno sempre la possibilità di comandare il loro AVE direttamente sui siti ufficiali d'immigrazione dei paesi stranieri visitati alle tariffe in vigore. In questo caso, rinunciano all'insieme dei servizi proposti dalla società LeikoWeb.

Qualsiasi utilizzo del sito Internet implica l'intera conoscenza delle presenti condizioni generali di vendita, la loro accettazione, ed impegna i consumatori a rispettare i termini e condizioni.

Prezzo

In occasione del comando, il prezzo di tutti i servizi è indicato in euro ogni tassa inclusa (nessun'IVA è applicata per questi servizi). Le eventuali tasse applicabili nei paesi stranieri al giorno del comando sono incluse nel prezzo di vendita, salvo indicazioni contrarie al momento del comando.

La società LeikoWeb si riserva il diritto di modificare il prezzo dei servizi in qualsiasi momento. I comandi saranno fatturati su base della tariffa in vigore al momento della convalida del comando.

Pagamento

Il regolamento del servizio AVE si fa in linea, al momento del comando, per carta bancaria valida.

Il flusso della transazione è realizzato al momento della convalida del comando.

Il cliente riconosce che la comunicazione delle informazioni relative alla sua carta bancaria vale autorizzazione di flusso del suo conto bancario a profitto della società LeikoWeb per la totalità dell'importo del comando, ogni spese e tasse eventuale incluse.

L'autorizzazione di viaggio elettronico non sarà consegnata in caso d'opposizione al pagamento dalla carta bancaria utilizzata in occasione del comando.

Accettazione delle condizioni generali di vendita – ritrattazione

Conformemente alle disposizioni dell'articolo L.121-21 del codice del consumo della del 1/01/2016, il consumatore dispone di un termine di ritrattazione di 14   giorni, a partire dalla ricezione dei prodotti per esercitare il suo diritto di ritiro senza dovere giustificare di ragioni, né a pagare di penalità.

Tuttavia, conformemente alle disposizioni dell'articolo L.121-21-8 del codice del consumo, il diritto di ritrattazione non si applica alle prestazioni di servizi immateriali che sono interamente effettuate prima della fine del termine di ritrattazione e la cui esecuzione è cominciata, previo accordo preliminare espresso del consumatore e rinuncia espressa al suo diritto di ritrattazione.

L'utente sarà considerato avere dato il suo accordo per ricevere l'AVE comandata prima della fine del suo termine di ritrattazione di 14   giorni completi, dal momento che al suo primo collegamento al sito Internet,

avrà accettato di ricevere il servizio al quale avrà in anticipo sottoscritto, rinuncia irrevocabilmente al suo termine di ritrattazione.

Accettando le condizioni generali di vendite, l'utente accetta di rinunciare definitivamente al suo termine di ritrattazione che riguarda il servizio AVE comperato.

Impegno contrattuale

Conformemente alle disposizioni del codice civile sulla stipulazione dei contratti in linea, il contratto è stipulato nel momento in cui l'utente convalida e conferma la sua ordinazione sul sito Internet.

Il dettaglio dell'integrità del comando appare sullo schermo di convalida del pagamento e, l'utente può, in qualsiasi momento, correggere la sua ordinazione prima di convalidare il regolamento.

I contratti concluso sul sito Internet (dati relativi a capo e condizioni generali di vendita in vigore al giorno del comando) sono archiviati durante 5 anni.

Qualsiasi cliente può accedere al suo contratto archiviato, occorre appena ne fare richiesta per posta elettronica all'indirizzo: contact@leikoweb.com

Responsabilità

I servizi AVE proposti sono prestazioni destinate ad assisterli in tutte le vostre pratiche amministrative conformi alla legislazione in vigore nel paese per il quale è predisposta l'autorizzazione di viaggio elettronico. La responsabilità della società LeikoWeb non può essere impegnata in caso d'inosservanza, dal cliente, della legislazione del paese dove il servizio è utilizzato.

D'altra parte, la società LeikoWeb non può essere tenuta per responsabile dei danni risultante da un cattivo utilizzo del servizio comperato.

Infine, la responsabilità della società LeikoWeb non può essere impegnata per tutti gli inconvenienti o danni inerenti all'uso della rete Internet, in particolare una rottura di servizio, un'intrusione esterna o la presenza di virus informatici.

Dichiarazione del richiedente

Tutte le informazioni indicate, in occasione della domanda AVE dal richiedente, sono in conformità con le leggi straniere sull'immigrazione e la protezione dei profughi. Tutte le informazioni potranno essere trasmesse a tutte le istituzioni federali, in carico del controllo dell'immigrazione sul suolo straniero, che ne farebbero richiesta, conformemente al paragrafo 8-2 della legge sulla protezione delle informazioni personali. Sempre nel quadro del controllo rigoroso dell'immigrazione, le informazioni comunicate potranno essere trasmesse alle autorità ed amministrazioni preposte al controllo dell'applicazione della legislazione sull'immigrazione.

Le informazioni comunicate saranno conservate dalle autorità in archivi di informazioni personali (FRP), conformemente alla legge sulla protezione delle informazioni personali.

Il richiedente, accettando queste condizioni generali di vendite, dichiara avere letto e compresi tutti i termini di questo paragrafo e, dichiarano sull'onore che tutte le informazioni indicate, in occasione della domanda d'AVE sono sincere e veritiere.

Qualsiasi dichiarazione infedele costituisce un'infrazione alle leggi sull'immigrazione che può condurre ad un divieto di soggiorno sul territorio straniero.

Proprietà intellettuale

Tutti gli elementi del sito Internet all'origine del comando sono e restano la proprietà intellettuale ed esclusiva della società LeikoWeb. Nessuno è autorizzato a riprodurre, sfruttare, ripetere, o utilizzare a qualunque titolo, anche parzialmente, elementi del sito che siano software, visivi o sonori. Ogni collegamento semplice o per ipertesto è strettamente vietato senza un accordo scritto espressamente della società LeikoWeb.

Dati personali

La società LeikoWeb raccoglie le informazioni personali ed i dati personali riguardanti tutti i suoi clienti. Sono necessarie alla gestione dei comandi, come pure al miglioramento dei servizi e delle informazioni indirizzate ai clienti.

Possono anche essere trasmesse alle società ed amministrazioni che contribuiscono a queste relazioni, come quelle incaricate dell'esecuzione dei servizi e comandi per la loro gestione, esecuzione, trattamento e pagamento.

Quest'informazioni e dati sono anche conservati allo scopo di sicurezza, per rispettare gli obblighi giuridici e regolamentari.

Conformemente alla legge, tutti i clienti dispongono di un diritto d'accesso, di correzione e d'opposizione alle informazioni personali ed ai dati personali riguardanti, via il servizio consumatore della società LeikoWeb.

Diritto applicabile

Di convenzione espressa tra le parti, le presenti condizioni generali di vendita sono disciplinate e sottoposte al diritto del paese d'utilizzo del servizio venduto.

Controversie

In virtù delle disposizioni dell'articolo L133-4 del codice del consumo, le parti avranno la possibilità di ricorrere ad una procedura di mediazione o di conciliazione convenzionale prevista dagli articoli 1530 e seguenti del codice di procedura civile.